Le Massime di Lisia #13

1.12.2022
minuti di lettura

Responsabilità civile - Casi specifici di responsabilità - Danno cagionato da animali

Tribunale di Firenze, 1912/2021

L’attività di gestione di un maneggio può essere pericolosa, come non esserlo, a seconda delle modalità con cui vengono impartite le regole e i criteri di governo dell’animale, di come siano stati abbinati ai cavalieri determinati cavalli in considerazione delle caratteristiche degli animali impiegati e alla qualità degli allievi, sempre tenendo a mente la regola logica basata sull’id quod plerumque accidit, per cui impartire lezioni a minori e principianti comporta dei pericoli che non sussistono quando gli allievi sono esperti, con la conseguenza che la prima attività è pericolosa e la seconda non lo è.

Responsabilità civile - Casi specifici di responsabilità - Responsabilità del professionista

Tribunale di Firenze, 1931/2021

La responsabilità del prestatore d’opera intellettuale non può essere affermata sulla base del sol fatto, che integra l’inadempimento, rappresentato dalla omissione di un atto, cui egli sarebbe stato obbligato per un diligente esercizio dell’attività professionale essendo anche necessaria la dimostrazione che dalla omissione sia derivato un danno, cioè che il danno allegato sia legato da nesso causale alla omissione. Invero, per accertare l’esistenza d’un nesso causale tra omissione ed evento è necessario risolvere nel caso concreto il problema logico consistente nello stabilire se la condotta attesa avrebbe impedito l’evento.

Responsabilità civile - Casi specifici di responsabilità - Responsabilità del medico e della struttura sanitaria

  Tribunale di Napoli, 6434/2021

In materia di responsabilità sanitaria, al paziente è richiesto di provare l’esistenza del contratto di spedalità e l’aggravamento della situazione patologica ovvero l’insorgenza di nuove malattie, senza dover provare specifici e peculiari aspetti di responsabilità professionale; il medico (ovvero l’ente ospedaliero o la struttura sanitaria) deve dimostrare che la prestazione fu eseguita in maniera diligente e che gli esiti peggiorativi furono determinati da un evento imprevisto ed imprevedibile.  

Soggetti del diritto - Persona fisica - Rettificazione dell'attribuzione di sesso

Tribunale di Napoli, 6546/2021

In caso di accertato transessualismo, il trattamento medico-chirurgico previsto dalla L. n. 164 del 1982 è necessario nel solo caso in cui occorra assicurare al soggetto uno stabile equilibrio psicofisico, ossia allorquando la discrepanza tra il sesso anatomico e la psico-sessualità determini un atteggiamento conflittuale di rifiuto dei propri organi sessuali, con la conseguenza che, nell’ipotesi inversa, non occorre addivenire prima all'intervenuto chirurgico per consentire la rettifica dell'atto di nascita.

Singoli contratti - Fideiussione

Tribunale di Roma, 12644/2021

La decadenza del creditore dall'obbligazione fideiussoria ai sensi dell'art. 1957 c.c., per effetto della mancata tempestiva proposizione delle azioni contro il debitore principale, può formare oggetto di rinuncia preventiva da parte del fideiussore, trattandosi di pattuizione affidata alla disponibilità delle parti che non urta contro alcun principio di ordine pubblico, comportando soltanto l'assunzione, da parte del fideiussore, del maggior rischio inerente al mutamento delle condizioni patrimoniali del debitore

Singoli contratti – Mutuo

Tribunale di Roma, 12675/2021

L’esistenza di un contratto di mutuo orale presuppone non la sola consegna in denaro o titoli di credito di una determinata somma (c.d. traditio) che può originare da diverse ragioni, specie all’interno di rapporti amicali o familiari, ma anche l’impegno dell’accipiens alla sua restituzione.

Diritti reali – Beni - Beni mobili registrati

Tribunale di Torino, 3418/2021

La trascrizione dell'atto di vendita dell'autoveicolo nel pubblico registro automobilistico (PRA) non è requisito di validità e di efficacia del trasferimento del diritto di proprietà, non avendo essa valore costitutivo e configurando, invece, un mero strumento legale di pubblicità e di tutela inteso a dirimere i conflitti tra persone aventi causa dal medesimo venditore che vantino diritti sullo stesso bene; pertanto, gli autoveicoli ben possono essere validamente alienati con la semplice forma verbale consensuale, di cui può essere data dimostrazione con ogni mezzo di prova.

Singoli contratti – Contratto di agenzia - Agenti di assicurazione

Tribunale di Torino, 3422/2021

L’agente di assicurazioni è sempre preposto alla riscossione dei premi per conto della mandante (oltre a dover seguire tutte le vicende del rapporto assicurativo), laddove l’agente di commercio, di norma, ai sensi dell’art. 1744 c.c., non ha la facoltà di riscuotere i crediti del preponente e il suo l’incarico è limitato alla promozione dell’affare.

Diritti reali – Condominio degli edifici

Tribunale di Venezia, 1506/2021

Ogni condomino può legittimamente rinunciare all’uso del riscaldamento centralizzato e distaccare le diramazioni della propria unità immobiliare dall’impianto termico comune, senza necessità di autorizzazione od approvazione degli altri condomini, purché il suo distacco non comporti un notevole squilibrio di funzionamento dell’impianto, né tantomeno un aggravio di spesa per gli altri condomini.Il condomino che abbia provveduto a staccarsi è comunque tenuto al pagamento delle spese per la manutenzione straordinaria dell’impianto e per la sua conservazione e messa a norma

Contratto - Negozio fiduciario

Tribunale di Venezia, 1562/2021

L’istituto dell’intestazione fiduciaria di azioni o partecipazioni societarie consiste in un caso di interposizione reale e non apparente, per effetto della quale l'interposto acquista (a differenza che nel caso di interposizione fittizia o simulata) la titolarità delle azioni o delle quote, pur essendo, in virtù di un rapporto interno con l'interponente di natura obbligatoria, tenuto ad osservare un certo comportamento, convenuto in precedenza con il fiduciante, nonché a ritrasferire i titoli a quest'ultimo ad una scadenza convenuta, ovvero al verificarsi di una situazione che determini il venir meno del rapporto fiduciario.

Il Team di Lisia

Iscriviti alla newsletter

Unisciti alle menti principali della tecnologia legale e ricevi mensilmente le ultime notizie e gli aggiornamenti su legge, tecnologia legale, intelligenza artificiale e molto altro.

Grazie! La tua richiesta è stata ricevuta!
Oops! Something went wrong while submitting the form.

Indice dei contenuti